Non c’è dubbio che la piaga del 2020 sia Il Virus del Covid 19 , la maggior parte delle nostre vite non potranno tornare ad essere quelle di prima .


Purtroppo questa speciale polmonite anche quando non mette a rischio la vita , rende i nostri polmoni molto meno efficaci ; molti non sanno che i polmoni sono muscoli che hanno dei loro standard di espansione per permettere la nostra vita respirando .

Ecco purtroppo le cicatrici nei polmoni che il covid – anche in forma lieve – lascia , permettono un uso parziale dei polmoni stessi .

Immaginiamo quindi per esempio un tenore che canta di professione o un subacqueo o una guida turistica o un’ insegnante … tutti lavori ove il respiro – la voce ,contano molto , questi soggetti andranno in sofferenza per mancanza di spinta polmonare dell’aria .
Ed ecco dunque la ginnastica respiratoria venire in loro soccorso , nel tentativo di espandere i polmoni al meglio possibile , migliorare le condizioni vitali dei pazienti , rendendo per esempio l’espettorazione del
muco in periodo invernale e quindi prevenendo eventuali infezioni bronchiali .